Agri-Europea srl

Azienda Farmagricola

Agri-Europea srl

vai alla scheda prodotto
Agrieuropea, per chi ama la terra!
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
 
Nominativo *
Azienda
Email *
Telefono *
I campi contrassegnati da * sono obbligatori
RICHIESTA
INFORMATIVA SULLA PRIVACY 196/03
Accetto
Ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/2003 inviando il presente modulo, dichiaro di aver letto e compreso l'informativa ed esprimo il consenso previsto dall'articolo 23 del Codice al trattamento dei miei dati personali per i rapporti commerciali intercorrenti.
ZELIG 480 EC
ZELIG 480 EC
ADAMA ITALIA
                                        ZELIG 480 EC (Liquido emulsionabile) INSETTICIDA ATTIVO CONTRO LARVE DI LEPIDOTTERI, COCCINIGLIE, ALEURODIDI, NOTTUE.
ZELIG 480 EC 
Registrazione del Ministero della Salute n. 13843 del 15 aprile 2008 
Composizione
 Clorpirifos puro 45 g (=480 g/l) 
Coformulanti* q.b. a 100 g 
*Contiene xilene

FRASI DI RISCHIO: Infiammabile. Nocivo per inalazione e per ingestione. Irritante per gli occhi e la pelle. Può provocare sensibilizzazione per contatto con la pelle. Altamente tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per l’ambiente acquatico. CONSIGLI DI PRUDENZA: Conservare fuori della portata dei bambini. Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande. Non mangiare, né bere, né fumare durante l'impiego. Usare indumenti protettivi e guanti adatti. In caso d’ingestione consultare immediatamente il medico e mostrargli il contenitore o l’etichetta. Questo materiale e il suo contenitore devono essere smaltiti come rifiuti pericolosi. Non disperdere nell’ambiente. Riferirsi alle istruzioni speciali/schede informative in materia di sicurezza. NOCIVO PERICOLOSO PER L’AMBIENTE.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d'applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade. INFORMAZIONI PER IL MEDICO Sintomi: colpisce il SNC e le terminazioni parasimpatiche, le sinapsi pregangliari, le placche neuromuscolari. Sintomi muscarinici (di prima comparsa): nausea, vomito, crampi addominali, diarrea. Broncospasmo, ipersecrezione bronchiale, edema polmonare. Visione offuscata, miosi. Salivazione e sudorazione. Bradicardia (incostante). Sintomi nicotinici (di seconda comparsa): astenia e paralisi muscolari. Tachicardia, ipertensione arteriosa, fibrillazione. Sintomi centrali: confusione, atassia, convulsioni, coma. Cause di morte: generalmente insufficienza respiratoria. Alcuni esteri fosforici, a distanza di 7-15 giorni dall’episodio acuto, possono provocare un effetto neurotossico ritardato (paralisi flaccida, in seguito spastica, delle estremità). Terapia: atropina ad alte dosi fino alla comparsa dei primi segni di atropinizzazione. Somministrare subito la pralidossima. Avvertenza: consultare un Centro Antiveleni. 
CARATTERISTICHE
ZELIG 480 EC è un insetticida fosforganico attivo per contatto, ingestione ed inalazione contro un gran numero di insetti parassiti di vite, agrumi, pomacee, pesco, barbabietola da zucchero, mais, girasole, soia, fagiolo, pisello, cavoli, carota, cipolla, asparago, peperone, melanzana, patata, pomodoro, tabacco, pioppo, floreali ed ornamentali. 
EPOCHE, DOSI E MODALITÀ D’IMPIEGO
Vite: 85-110 ml/hl contro Tignole e Tripidi. 110 ml/hl contro Cicaline e Cocciniglie 
Agrumi: 110 ml/hl contro Cocciniglie, Dialeurodidi (es. Dialeurodes citri), Aleurodidi (es. Aleurotrixus floccosus); contro Formiche 220 ml/hl irrorando la parte basale del tronco e il terreno nella zona immediatamente circostante.
Melo e Pero: 85-110 ml/hl contro Carpocapsa, Cocciniglie (Quadraspidiotus perniciosus, ecc.), Psilla, Tortricidi, Sesia. Pesco: 85-110 ml/hl contro Tignola orientale (Cydia), Anarsia, Mosca della frutta, Cocciniglie;
Barbabietola da zucchero: 850-1100 ml/ha in 600-800 litri di acqua contro Altica, Nottue (es. Mamestra spp.), Atomaria. 
Mais: contro Piralide e Sesamia effettuare due trattamenti. - il primo, alla dose di 1000-1200 ml/ha in 600-800 litri di acqua, deve essere effettuato contro la prima generazione, quando la coltura ha raggiunto uno sviluppo di 60-100 cm di altezza; 
 il secondo, alla dose di 1200-1700 ml/ha in 600-800 litri di acqua, contro la seconda generazione, a fine luglio-agosto. Data l’altezza ormai raggiunta dalla coltura, qualora non si disponesse di un idoneo mezzo irrorante, buoni risultati si possono ottenere trattando gli appezzamenti dalle parti perimetrali a forte pressione. 
Contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 850-1100 ml/ha; irrorazioni in pieno campo in 600-800 litri di acqua per ettaro. 
Girasole: contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 850-1100 ml/ha con irrorazioni in pieno campo in 600-800 litri d’acqua per ettaro.
Soia: contro Cimici (Nezzara viridula), Lepidotteri fogliari (Vanessa cardui, Choristoneura lafauryana) 1200 ml/ha. Ripetere il trattamento se necessario. Contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 850-1100 ml/ha; irrorazioni in pieno campo in 600-800 litri di acqua per ettaro. 
Fagiolo e pisello: contro Piralidi (Etiella zinckenella, Ostrinia nubilalis) e altri lepidotteri (es. Cydia nigricana) 850-1100 ml/ha. Contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 850-1100 ml/ha; irrorazioni in pieno campo in 600- 800 litri di acqua per ettaro. 
 cavolo rapa): trattamento al terreno destinato alla coltura, contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 850-1100 ml/ha; irrorazioni in pieno campo in 600-800 litri di acqua per ettaro. 
Carota: contro Depressaria (Depressaria marcella) e Rapaiola (Pieris rapae) 850-1100 ml/ha. Contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 1000-1250 ml/ha; irrorazioni in pieno campo in 600-800 litri di acqua per ettaro. Cipolla: contro Tripidi (Thrips tabaci) 850-1100 ml/ha. 
Asparago, peperone, melanzana: contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 850-1100 ml/ha; irrorazioni in pieno campo in 600-800 litri di acqua per ettaro. 
Patata: contro Dorifora (Leptinotarsa decemlineata) 1200-1600 ml/ha. Ripetere il trattamento se necessario. Contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 850-1100 ml/ha; irrorazioni in pieno campo in 600-800 litri di acqua per ettaro. 
Patata: contro Dorifora (Leptinotarsa decemlineata) 1200-1600 ml/ha. Ripetere il trattamento se necessario. Contro Nottue (Agrotis spp. ecc.) 850-1100 ml/ha; irrorazioni in pieno campo in 600-800 litri di acqua per ettaro. 
Tabacco: 850-1100 ml/ha in 600-800 litri di acqua contro Nottue (es. Mamestra spp.), Tripidi e Pulce (Epithrix hirtipennis). 
Pioppo: 220 ml/hl contro Criptorrinco, Saperda, Ifantria americana (Hyphantria cunea) e altri insetti lepidotteri defogliatori e Crisomela (Melasoma populi).
Floreali ed ornamentali (in pieno campo ed in serra): contro Aleurodidi (Trialeurodas vaporariorum, Bemisia tabaci), Tripidi (Thrips tabaci), Tortricidi (Cacoecimorpha pronubana, ecc.) 100 ml/hl, utilizzando 800- 1000 litri di acqua per ettaro. Le dosi indicate valgono per trattamenti a volume normale. Nei trattamenti a volume ridotto, per poter distribuire su ogni ettaro la stessa quantità di principio attivo, le dosi d’impiego del formulato devono essere proporzionalmente aumentate. 
Esche contro le Nottue: Per la lotta contro le Nottue, nelle colture di soia, mais, barbabietola da zucchero, tabacco, girasole, asparago, pomodoro, melanzana, fagiolo, pisello, patata, cavoli, carota, il prodotto può essere impiegato anche come esca con crusca e melasso al 2,5% di formulato distribuendo 50 Kg/ha dell’esca preparata. 
COMPATIBILITÀ Il prodotto non è compatibile con antiparassitari a reazione alcalina, quali: polisolfuri di calcio e di bario.

Avvertenza: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

RISCHI DI NOCIVITÀ Il prodotto è tossico per le api, è nocivo per gli insetti utili, gli animali domestici e bestiame. 

Sospendere i trattamenti 15 giorni prima del raccolto per fagiolo, pisello, melanzana e asparago; 21 giorni per pomodoro, carota, cipolla e peperone; 30 giorni per melo, pero, pesco, vite, mais e patata; 60 giorni per agrumi, barbabietola da zucchero e tabacco; 120 giorni per soia e girasole.  

Attendere almeno 48 ore prima di accedere alle zone trattate, o di consentire l’accesso ad uomini o animali domestici.

Attenzione: Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone e agli animali. 

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO E PER L’AMBIENTE SEGUIRE LE ISTRUZIONI PER L’USO OPERARE IN ASSENZA DI VENTO 

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 9 FEB 2009 Modificata ai sensi del D.P.R. 55/2012 dal 26 GEN 2013 

DA NON VENDERSI SFUSO SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO 
PER INFORMAZIONI CONTATTACI.