Agri-Europea srl

Azienda Farmagricola

Agri-Europea srl

vai alla scheda prodotto
Agrieuropea, per chi ama la terra!
Prodotti > AGRO FARMACI > Fungicidi
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
 
Nominativo *
Azienda
Email *
Telefono *
I campi contrassegnati da * sono obbligatori
RICHIESTA
INFORMATIVA SULLA PRIVACY 196/03
Accetto
Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.
Faro
Gowan

FARO

Fungicida organico in pasta liquida ad azione preventiva e curativa per la difesa di melo, pero, pesco, albicocco, susino, vite (Uva da vino), frumento, colture floreali ed ornamentali in campo.




fungicidi


Presentazioni Prodotto


Scarica PDF Depliant Difesa vite [2.367 Kb]

Scarica PDF Pagina catalogo [205 Kb]

Scarica PDF Depliant [409 Kb]




Caratteristiche

Formulazione: pasta fluida/liquida

Indicazione di pericolo:


Tossicologica: nocivo (Xn)

Ecotossicologica: Pericoloso per l'ambiente (N)

Chimico-fisica: --


 

Numero di registrazione: 12901 (06/12/2005)



Composizione


tiofanato-metile 38,30%





Registrazioni



Albicocco

Bulbose da fiore

Frumento

Garofano

Gladiolo

Mele post-raccolta

Melo

Ornamentali

Pere post-raccolta

Pero

Pesco-nettarine-percoche

Rosa

Susino

Tulipano

Vite per uva da vino



 




Colture

Parassiti


Dose


Note


Intervallo di sicurezza




Albicocco

Cancro delle Drupacee

100 ml/hl

- nessuna nota -

15 gg



Cancro rameale delle Drupacee

100 ml/hl



Monilia

85-100 ml/hl

Effettuare un trattamento all'inizio ed uno alla fine della fioritura con ulteriori applicazioni in caso di stagione favorevole alla malattia. Iniziare dopo la fioritura e ripetere i trattamenti secondo l'andamento stagionale.



Oidio dell'Albicocco

85-100 ml/hl

Iniziare precocemente gli interventi impiegando le dosi consigliate.



Ticchiolatura

85-100 ml/hl

Iniziare dopo la fioritura e ripetere i trattamenti secondo l'andamento stagionale.



Bulbose da fiore

Fusariosi

100-140 ml/hl

- nessuna nota -

 



Marciumi da Botrytis

100-140 ml/hl



Muffe e marciumi dei bulbi

1-1,4 l/hl

Fare il bagno dei bulbi prima dell'impianto in una sospensione alla dose indicata per la durata di 15-30 minuti.



Frumento

Mal del piede (Diverse specie di funghi parassiti)

1-1,2 l/hl

Effettuare un'irrorazione durante l'accestimento o in levata diluendo la dose indicata in 400-550 litri di acqua.

40 gg



Garofano

Fusariosi

2-3 ml/hl

Distribuire il prodotto, dopo l'impianto delle colture, sciolto in 5-10 di acqua per metro quadrato, intervenendo prima che inizino le crittogame. Ripetere il trattamento ad opportuni intervalli, specie per colture a lungo ciclo colturale e particolarmente durante i periodi stagionali più favorevoli alla sviluppo di tali malattie. Per colture piantate a file distanziate od a buche si possono fare anche trattamenti localizzati lungo la fila ed alle buche, con l'avvertenza di distribuire sempre il prodotto alle dosi sopra indicate per metro quadrato di superficie effettivamente trattata eche questo trattamento interessi tutto l'apparato radicale di ogni coltura, impiegando sempre sufficiente quantità di acqua, onde far penetrare il prodotto nel terreno al livello delle radici assorbenti. Una disinfestazione pretrapianto del terreno con idonei nematocidi riduce il numero dai parassiti che facilitano l'entreta delle malattie nelle radici e permette di ottenere una più completa efficacia contro la Tracheomicosi.

 



Gladiolo

Botrite del Gladiolo

100-140 ml/hl

- nessuna nota -

 



Fusariosi

100-140 ml/hl



Muffe e marciumi dei bulbi

1-1,4 l/Ha

Fare il bagno dei bulbi prima dell'impianto in una sospensione alla dose indicata per la durata di 15-30 minuti.



Mele post, raccolta

Gloesporiosi

105-210 ml/hl

Effettuare i trattamenti per immersione o per irrorazione, con idonea attrezzatura, entro una settimana dalla raccolta; impiegare alla dose di 105-210 ml/hl assicurandosi che i frutti rimangano a contatto con la poltiglia per 20-30 secondi. I trattamenti devono essere effettuati in centri appositamente attrezzati per le operazioni meccanizzate che escludono l'intervento diretto dall'operatore e che consentono l'immagazzinamento con frigo-conservazione. La soluzione eccedente trattamento dovrà essere prelevata da ditte specializzate per la sua depurazione (fisica o microbiologica). Le mele e le pere trattate possono essere in commercio dopo almeno 15 giorni dal trattamento. L'impiego in post-raccolta deve essere effettuato in stabilimenti e depositi doneamente attrezzati e preventivamente autorizzati dall'autorità sanitaria.

15 gg



Melo

Marciume lenticellare

85-100 ml/hl

Effettuare un trattamento con abbondante miscela per pianta 2-3 settimane prima della raccolta, al più tardi ai primi di settembre.

15 gg



Oidio del Melo

70-140 ml/hl

Effettuare dei trattamenti pre-fiorali e primi post-fiorali con la dose di 100-140 ml/hl, trattamenti post-fiorali successivi alla dose di 70-85 ml/hl. Effettuare trattamenti distanziati di circa una settimana, specie durante la fase primaverile delle infezioni dell'avversità, allargando il ritmo dei trattamenti successivi. Il prodotto può essere usato in trattamenti curativi entro 60-72 ore dall'inizio delle piogge infettanti od in trattamenti bloccanti contro le macchie già manifeste di ticchiolatura. In tali trattamenti usare le dosi massime fra quelle sopra consigliate. Con piante aventi limitatacrescita vegetativa usare sempre le dosi massime con abbondante miscela ed in intervalli ravvicinati fra i trattamenti. Trattamenti ripetuti riducono le popolazioni di acari parassiti.



Ticchiolatura del Melo

70-140 ml/hl



Ornamentali

Oidio delle Ornamentali

85-100 ml/hl

Iniziare i trattamenti alla prima comparsa e ripeterli secondo necessità. Contro la Ruggine e la Malattia delle macchie nere usare un fungicida specifico.

 



Pere post, raccolta

Gloesporiosi

105-210 ml/hl

Effettuare i trattamenti per immersione o per irrorazione, con idonea attrezzatura, entro una settimana dalla raccolta; impiegare alla dose di 105-210 ml/hl assicurandosi che i frutti rimangano a contatto con la poltiglia per 20-30 secondi. I trattamenti devono essere effettuati in centri appositamente attrezzati per le operazioni meccanizzate che escludono l'intervento diretto dall'operatore e che consentono l'immagazzinamento con frigo-conservazione. La soluzione eccedente trattamento dovrà essere prelevata da ditte specializzate per la sua depurazione (fisica o microbiologica). Le mele e le pere trattate possono essere in commercio dopo almeno 15 giorni dal trattamento. L'impiego in post-raccolta deve essere effettuato in stabilimenti e depositi doneamente attrezzati e preventivamente autorizzati dall'autorità sanitaria.

15 gg



Pero

Marciume lenticellare

85-100 ml/hl

Effettuare un trattamento con abbondante miscela per pianta 2-3 settimane prima della raccolta, al più tardi ai primi di settembre.

15 gg



Ticchiolatura del Pero

70-140 ml/hl

Effettuare dei trattamenti pre-fiorali e primi post-fiorali con la dose di 100-140 ml/hl, trattamenti post-fiorali successivi alla dose di 70-85 ml/hl. Effettuare trattamenti distanziati di circa una settimana, specie durante la fase primaverile delle infezioni dell'avversità, allargando il ritmo dei trattamenti successivi. Il prodotto può essere usato in trattamenti curativi entro 60-72 ore dall'inizio delle piogge infettanti od in trattamenti bloccanti contro le macchie già manifeste di ticchiolatura. In tali trattamenti usare le dosi massime fra quelle sopra consigliate. Con piante aventi limitatacrescita vegetativa usare sempre le dosi massime con abbondante miscela ed in intervalli ravvicinati fra i trattamenti. Trattamenti ripetuti riducono le popolazioni di acari parassiti.



Pesco, nettarine, percoche

Cancro delle Drupacee

100 ml/hl

- nessuna nota -

15 gg



Mal dello stacco

100 ml/hl



Monilia

85-100 ml/hl

Iniziare dopo la fioritura e ripetere i trattamenti secondo l'andamento stagionale.



Oidio del Pesco

85-100 ml/hl

Iniziare precocemente gli interventi impiegando le dosi consigliate.



Ticchiolatura

85-100 ml/hl

Iniziare dopo la fioritura e ripetere i trattamenti secondo l'andamento stagionale.



Rosa

Oidio

85-100 ml/hl

Iniziare i trattamenti alla prima comparsa e ripeterli secondo necessità. Contro la Ruggine e la Malattia delle macchie nere usare un fungicida specifico.

 



Susino

Cancro delle Drupacee

100 ml/hl

- nessuna nota -

15 gg



Mal dello stacco

100 ml/hl



Monilia

85-100 ml/hl

Iniziare dopo la fioritura e ripetere i trattamenti secondo l'andamento stagionale.



Oidio

85-100 ml/hl

Iniziare precocemente gli interventi impiegando le dosi consigliate.



Ticchiolatura

85-100 ml/hl

Iniziare dopo la fioritura e ripetere i trattamenti secondo l'andamento stagionale.



Tulipano

Botrite dei Tulipani

100-140 ml/hl

- nessuna nota -

 



Fusariosi del Tulipano

100-140 ml/hl



Marciumi dei tuberi e dei bulbi

1-1,4 l/hl

Fare il bagno dei bulbi prima dell'impianto in una sospensione alla dose indicata per la durata di 15-30 minuti.



Vite per uva da vino

Muffa grigia

100 ml/hl

Effettuare applicazioni in fioritura prima della chiusura del grappolo e successivamente ad intervalli di tre settimane circa sino a 2-3 settimane dalla vendemmia, allargando o ravvicinando il ritmo dei trattamenti secondo l'andamento più o meno favorevole della malattia. Nota: il prodotto non è attivo contro la Peronospora della vite, che va combattuta mediante irrorazione di comuni prodotti antiperonosporici, secondo i normali calendari dei trattamenti usati in zona.

15 gg



Oidio della Vite

100 ml/hl

Contro l'Oidio integrare la difesa con opportune somministrazioni di zolfi polverulenti o di zolfi bagnabili addizionati ai normali trattamenti antiperonosporici. Gli eventuali residui del prodotto sulle uve trattate anche in prossimità della vendemmia non disturbano il normale andamento della fermentazione. Nota: il prodotto non è attivo contro la Peronospora della vite, che va combattuta mediante irrorazione di comuni prodotti antiperonosporici, secondo i normali calendari dei trattamenti usati in zona.




 




GOWAN Italia S.p.A. Via Morgagni, 68 - 48018 Faenza (RA) - Tel. 0546 629911 - Fax 0546 623943 - gowanitalia@gowanitalia.it
© Copyright 2007 e successivi Gowan Italia S.p.A. - P.Iva 01471770394 - Capitale sociale