Agri-Europea srl

Azienda Farmagricola

Agri-Europea srl

vai alla scheda prodotto
Agrieuropea, per chi ama la terra!
Prodotti > AGRO FARMACI > Erbicidi
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
 
Nominativo *
Azienda
Email *
Telefono *
I campi contrassegnati da * sono obbligatori
RICHIESTA
INFORMATIVA SULLA PRIVACY 196/03
Accetto
Ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/2003 inviando il presente modulo, dichiaro di aver letto e compreso l'informativa ed esprimo il consenso previsto dall'articolo 23 del Codice al trattamento dei miei dati personali per i rapporti commerciali intercorrenti.
Challenge
Bayer

Challenge


-->



 


Panoramica

Specifiche prodotto

Documentazione


 



 








Erbicida multicoltura con ampio spettro, attivo anche su dicotiledoni triazino-resistenti.

Agisce per contatto diretto delle infestanti in germinazione con lo strato erbicida costituitosi sulla superficie del suolo. Efficace anche su alcune infestanti da poco emerse (plantula).

Vantaggi principali

Challenge ha una lunga durata d’azione ma non lascia residui per le colture in successione, inoltre la sua efficacia è poco influenzata dalle condizioni climatiche.



Ampio spettro d’azione

Efficacia poco condizionata da fattori climatici

Non richiede il patentino

Meccanismo d’azione originale (alternativo su mais agli erbicidi triazinici)

Elevata sinergia con erbicidi partners

Attivo anche su infestanti emerse



Consigli per il corretto impiego

L’efficacia di Challenge® è favorita da un accurata preparazione dei letti di semina e da un’accurata distribuzione della soluzione erbicida.

Non trattare colture emerse e non incorporare il prodotto nel terreno. Interrare a 3-4 cm di profondità il seme delle colture sotto menzionate.
Su pomodoro seminato, prima del trattamento con Challenge, non impiegare in localizzazione sulle file di semina geodisinfestanti a base di clorpirifos-etil, particolarmente in periodi di abbassamenti termici e di elevata piovosità.

Periodo di applicazione



Carota, Pomodoro seminato: 2,5 - 3 l/ha in pre-emergenza (subito dopo la semina)



Pisello: 2,5 - 3 l/ha in pre-emergenza



Patata: 2,5 - 3 l/ha in pre-emergenza (dopo semina oppure dopo rincalzatura)



Pomodoro trapiantato, Tabacco: 2,5 - 3 l/ha in pre-trapianto



Girasole: 2,5 - 3 l/ha in pre-emergenza subito dopo la semina oppure 1,5 - 2 l/ha in post-emergenza (allo stadio di 2 - 4 foglie vere)









Mais: 1,5 - 2 l/ha in pre-emergenza (subito dopo la semina)



Sorgo: 1 - 1,5 l/ha in pre-emergenza (subito dopo la semina)



Miscibilità

E' perfettamente compatibile con erbicidi a spettro d'azione complementare